著者
長谷川 悠里
出版者
イタリア学会
雑誌
イタリア学会誌 (ISSN:03872947)
巻号頁・発行日
no.61, pp.1-22, 2011-10-15

Nel Paradiso della Commedia, Il Primo Mobile e il luogo d'origine dello spazio e del tempo, rappresentati come due realta causa-effetto inscindibili. La scelta dantesca di collocare il Primo Mobile come forza motrice del cosmo ha origine nelle autorita antiche, ma l'idea di conferire ad esso una funzione generatrice del tempo e frutto della conciliazione di vari aspetti di diverse correnti di pensiero, cristiane ed antiche. Il Primo Mobile dapprima viene introdotto da Tolomeo per motivi filosofico-speculativi al fine di spiegare il fenomeno della precessione degli equinozi. Prima di Dante, Sant'Agostino aveva gia affermato che il tempo e misura del moto, ma non aveva impostato l'esistenza del Primo Mobile come luogo d'origine del tempo. Solo in Dante, dunque, il Primo Mobile diventa l'elemento unificatore tra il mondo temporale e il mondo non-temporale che, in funzione del motore secondo una legge naturale-divina, regola l'eterno ruotare dell'Universo attorno all'Empireo. In vari luoghi del Paradiso (Par. X-XIII, XXIII-XXIV, XXVII-XXIX), il moto planetario si configura nei cerchi trinitari dei beati e degli Angeli. Negli studi danteschi, l'interpretazione tradizionale dei cerchi delle anime paradisiache afferma che essi simboleggiano, oltre alla sapienza divina e la fede, la perfezione dell'Universo creato da Dio. I cerchi dei beati vengono assimilati ai congegni dell'orologio meccanico nel cielo del Sole e nel cielo delle Stelle Fisse. In merito a tale similitudine, si pone pero una questione: per quale motivo i cerchi dei beati, simbolo della perfezione divina e dell'eternita, vengono paragonati all'orologio meccanico? La nostra coscienza di moderni percepisce il tempo come un concetto contrastante all'eternita. Il divario che si apre tra la natura del tempo e quella dell'eternita conduce inoltre ad un'altra questione: la rotazione dei cerchi dei beati e puro simbolo della perfezione divina? Per comprendere il rapporto tra l'eternita e il tempo in Dante, e necessario risalire agli autori antichi, in primo luogo a Platone. Il dualismo presente nella cosmologia dantesca tra mondo temporale ed eternita ha origine nel Timeo, che vede le forme del tempo come imitazione dell'eternita. Nella visione platonica, la struttura circolare del sistema planetario riporta eternamente tutti i pianeti nello stesso luogo, ed e proprio dal moto dei cieli che il tempo viene ad essere creato e misurato. In questo modo, nel cosmo platonico, la rotazione dei pianeti e il fondamento dell'Universo e garantisce la somiglianza tra l'eternita e il tempo del nostro mondo. Considerando tutto cio, si puo presumere che questo rappresenti uno dei motivi fondamentali per cui i beati danteschi compiono un movimento circolare. In Sant'Agostino l'immagine mobile dell'eternita, il tempo, non solo imita l'eternita, ma anche l'eterna uguaglianza (aequalitas) attraverso il ritmo del movimento dei numeri, i quali costituiscono ogni elemento delle creature. Il concetto platonico e ben presente nel De musica di Agostino, dove si tratta l'idea di aequalitas come legge suprema dell'ordine del creato. Solo l'aequalitas e in grado di mantenere un collegamento armonico fra tutti gli esseri, a loro volta costituiti dai numeri: tutti i numeri muovono da Dio, motore immobile, a Dio, causa finale. Per Agostino, l'aequalitas e il principio di ogni esistenza: ha origine nell'Empireo, dove rimane "eterna aequalitas", un non-luogo eterno, dove non era e non sara, ma sempre e, in un eterno presente. Secondo Dante (Convivio IV, II, 6), il tempo e "numero di movimento, secondo prima e poi" (Aristotele, Fisica IV). Il tempo nasce dai moti circolari del cielo e viene misurato dall'unita di numero eternamente uguale e invariabile. Da questo concetto si ricava il veto motivo per cui Dante introduce un orologio meccanico, un oggetto di invenzione la cui presenza era ancora molto rara nell'Italia del XIII secolo. L'importanza della similitudine tra l'orologio e i cerchi dei beati non risiede nei dettagli minuziosi dei congegni meccanici, ma nel concetto filosofico che il poeta intende rappresentare attraverso un oggetto cosi innovativo. Ovviamente all'epoca non esisteva alcuno strumento migliore dell'orologio meccanico in grado di indicare il preciso andamento del numero, dell'uguaglianza e dell'invariabilita dell'unita di tempo nel movimento circolare. Benche l'orologio del XIII sec. non fosse ancora un dispositivo di alta precisione, era l'unico strumento concettualmente adeguato per indicare it numero e la quantita dei numeri secondo l'andamento del tempo mantenendo l'invariabilita dell'unita di misura. L'interpretazione focalizzata sul rapporto tra l'orologio meccanico e il concetto agostiniano di aequalitas, almeno secondo quanto abbiamo potuto rilevare sulla base delle nostre ricerche, finora non e mai stata presentata all'interno degli studi danteschi. La rappresentazione dell'orologio meccanico indicherebbe cosi il fatto che i beati ricevono direttamente da Dio il numerus divino cosi come la "rota" dell'Universo (Par., XXXIII, 144), derivante dall'eterna uguaglianza (aequalitas). Il misticismo d'origine agostiniana e di tradizione platonica si manifesta nei versi finali della Commedia "si come rot'igualmente e mossa (=movetur aequalitate/aequaliter) l'amor che move il sole e l'altre stelle" (Par., XXXIII 144-145). Alla fine del lungo viaggio dall'Inferno al Paradiso, il desiderio e il volere del poeta si uniscono al numerus divino insieme alla rotazione del cielo mossa dall'amore di Dio. In questi versi viene proiettato il principio dell'idea dantesca del moto dei cieli, frutto dell'amore di Dio e verso Dio, regolato dalla legge dell'aequalitas, principio dell'ordine di ogni creatura.

言及状況

Twitter (3 users, 14 posts, 13 favorites)

CiNii 論文 -  『機械時計と神的リズム : 『神曲』天国篇第24歌におけるAEQUALITAS』だよ!: https://t.co/YeXP8Ky7dn
CiNii 論文 -  『機械時計と神的リズム : 『神曲』天国篇第24歌におけるAEQUALITAS』だよ!: https://t.co/YeXP8Ky7dn
CiNii 論文 -  『機械時計と神的リズム : 『神曲』天国篇第24歌におけるAEQUALITAS』だよ!: https://t.co/YeXP8Ky7dn
あとでゆっくり読む。 「機械時計と神的リズム〜「神曲」天国篇第24歌におけるAEQUALITAS〜」 https://t.co/VSfFhiqqHU
CiNii 論文 -  『機械時計と神的リズム : 『神曲』天国篇第24歌におけるAEQUALITAS』だよ!: http://t.co/YeXP8Ky7dn
CiNii 論文 -  『機械時計と神的リズム : 『神曲』天国篇第24歌におけるAEQUALITAS』だよ!: http://t.co/7igzhHKCuW
CiNii 論文 -  『機械時計と神的リズム : 『神曲』天国篇第24歌におけるAEQUALITAS』だよ!: http://t.co/lN6RfRoY3F
CiNii 論文 -  『機械時計と神的リズム : 『神曲』天国篇第24歌におけるAEQUALITAS』だよ!: http://t.co/lN6RfRoY3F
CiNii 論文 -  『機械時計と神的リズム : 『神曲』天国篇第24歌におけるAEQUALITAS』だよ!: http://t.co/lN6RfRoY3F
CiNii 論文 -  『機械時計と神的リズム : 『神曲』天国篇第24歌におけるAEQUALITAS』だよ!: http://t.co/lN6RfRoY3F
CiNii 論文 -  『機械時計と神的リズム : 『神曲』天国篇第24歌におけるAEQUALITAS』だよ!: http://t.co/lN6RfRoY3F
CiNii 論文 -  『機械時計と神的リズム : 『神曲』天国篇第24歌におけるAEQUALITAS』だよ!: http://t.co/lN6RfRoY3F
CiNii 論文 -  『機械時計と神的リズム : 『神曲』天国篇第24歌におけるAEQUALITAS』だよ!: http://t.co/lN6RfRoY3F

収集済み URL リスト